Facebook INTERNATIONAL TRAPPIST ASSOCIATION
Login: Pass:

Abbazie | Echt - Tegelen (NL)

Cisterciënserabdij ‘Lilbosch’
Pepinusbrug 6 ~ NL - 6102 RJ Echt
tel. +31 (0)475 48 12 53 ~ fax +31 (0)475 48 48 53
www.abdij-lilbosch.nl
info@abdij-lilbosch.nl

Abdijwinkel ‘Lilbosch’
Pepinusbrug 6a ~ NL - 6102 RJ Echt
tel. +31 (0)475 33 31 89
abdijwinkel@abdij-lilbosch.nl

Abdijwinkel ‘Uelingsheide’
Ulingsheide 1a ~ NL - 5932 NA Tegelen
tel. +31 (0)77 373 23 45 ~ fax +31 (0)77 373 73 62
www.uelingsheide.nl
abdijwinkel@uelingsheide.nl 

 

I trappisti sono presenti in due paesi del Limburgo olandese: a Echt e a Tegelen. Insieme, formano una sola abbazia, ma ogni comunità ha mantenuto la propria tradizione e le proprie credenze.

Nel 1883, alcuni monaci trappisti si insediarono in una fattoria isolata chiamata “Lilbosch”, nel comune di Echt, tra Roermond e Sittard. Accanto a questa piccolo fattoria, i monaci costruirono il loro chiostro che, nel 1912, ricevette ufficialmente il titolo di abbazia. Il nome ufficiale di questa abbazia è “Abdij Onze-Lieve-Vrouw van de Heilige Joseph”, ma si utilizza più comunemente il nome della vecchia fattoria “Abdij Lilbosch” (“Abbazia di Lilbosch”).

La regione paludosa confinante fu in gran parte bonificata per essere trasformata in una grande azienda agricola, che rappresenta ancor oggi la principale fonte di reddito. Prestando un’attenzione particolare al paesaggio e all’ambiente, nonché alla flora e alla fauna molto varie presenti in questi luoghi, i monaci gestiscono e coltivano le loro terre e si nutrono, per quanto possibile, di prodotti artigianali.

L’edificio trappista di Tegelen, vicino a Venlo, risale al 1884. In quell'anno, alcuni monaci provenienti dell’Abbazia di Westmalle (B) si stabilirono sull’“Uelingsheide” e vi costruirono un chiostro che, nel 1933, ricevette il titolo di abbazia. Nel 2002, quando fu evidente che la comunità di Uelingsheide-Tegelen non era più in grado di vivere solo delle proprie risorse, i monaci decisero di trasferirsi nella comunità dell'abbazia di Lilbosch-Echt, molto più stabile.

Nel 1898, i monaci di Tegelen aprirono un negozio di vini da messa. Poco a poco, l’assortimento si arricchì di altri vini e i monaci cominciarono a produrre alcuni liquori d’abbazia esclusivi.

Il tutto costituì la base della loro azienda, che fu denominata “Wijnstekerij (Enoteca) Uelingsheide”.

I monaci di Echt hanno ripreso l’azienda fino a 2015, ma hanno in sequito deciso di dedicarsi alle attivitaà agricole.